Comune di Sepino, Italia

Logo-Comune-Sepino_resizedIl Comune di Sepino è situato ai piedi dei monti del Matese nell'appennino centrale. La città di Sepino, con le sue emergenze storiche e culturali è uno dei siti turistici più importanti della regione. Il sito archeologico di Altilia, ovvero l'antica città di Saepinum, è stata abitata da diverse popolazioni nel corso dei secoli, dai Sanniti, Romani, Longobardi ed altri, ed è abitata ancora oggi, dopo più di duemila anni, da famiglie di agricoltori ed allevatori. L'area archeologica viene attraversata da uno dei più importanti tratturi, il Pescasseroli-Candela, utilizzato già prima dei Romani, sino alla metà dello scorso secolo. Infrastruttura di primaria importanza, permetteva lo spostamento delle greggi di bovini ed ovini dalle montagne dell'Abruzzo alle pianure della Puglia e viceversa a seconda delle stagioni, viene da se che con il passare dei secoli il patrimonio culturale, artigianale ed imprenditoriale si fosse strettamente legato a questa tradizione. Inoltre Sepino è anche famosa per le sue risorse idriche, in passato utilizzate per diverse attività proto-industriali (mulini, lanifici e cartiere), oggi utilizzate per l'imbottigliamento.

[/vc_column][/vc_row]